Il progetto del Centro Tecnico Informativo (CTI)
Sicurezza alimentare molluschi bivalvi (MBV)

Progetto sviluppato nell'ambito del Programma FEAMP – Regolamento (UE) 508/2014
Il Piano di azione del FLAG GAC FVG
“Sicurezza alimentare molluschi bivalvi” - Azione 2A - 4.63.2.6

Prodotti

Conoscere i prodotti bivalvi

Ricette

Valorizzare il prodotto

Normativa

Leggi e regolamenti in materia

Approfondimenti

Notizie ed informazioni

I cambiamenti socio–demografici e i mutati stili di vita, vedono anno dopo anno un aumento della categoria di consumatori più attenti alla qualità e alla sicurezza degli alimenti. Il progressivo mutamento della domanda si ripercuote lungo tutta la filiera e gli attori interessati tendono a inserire all’interno delle varie fasi del processo produttivo nuove tecnologie e innovazioni per adeguarsi a tale evoluzione.

Per poter rispondere alle esigenze di mercato e agli aggiornamenti, la filiera “MBV” del Friuli Venezia Giulia, richiede un continuo scambio di informazioni destinate a far conoscere ed applicare le suddette norme in materia di sicurezza alimentare, attivando confronti preventivi per favorire l’emanazione di norme facilmente applicabili, proporre abrogazioni o modifiche di norme risultanti obsolete od in contrasto con le norme successivamente emanate, analizzare i testi legislativi approvati, comunicare la loro presenza e traferire informazioni relative alla loro applicazione, riportare la presenza di situazioni negative per i prodotti e per i produttori (es. morie). Si rendono necessari investimenti in innovazione di prodotto, processo, organizzazione, valorizzazione e comunicazione.

Risultano essenziali le attività analitiche dei prodotti e dei siti produttivi e la gestione delle informazioni in materia di sicurezza alimentare.

Notizie recenti

I Partner del progetto

La costituzione dell’Associazione Temporanea di Scopo per la gestione del Centro Tecnico Informativo

In seguito all’emanazione della DGR n. 1842 del 29 settembre 2017 “Avviso pubblico per la selezione di un soggetto attuatore di un progetto pluriennale delle attività di autotutela degli operatori del settore alimentare relative alla sorveglianza periodica delle zone di raccolta, produzione e stabulazione di molluschi bivalvi vivi nell’arco costiero della regione Friuli Venezia Giulia” è stata costituita una Associazione Temporanea di Scopo (ATS) fra rappresentanze degli operatori, che raggruppa la maggioranza dei pescatori e acquacoltori di molluschi bivalvi del Friuli Venezia Giulia.
Aderiscono all’ATS:

  • AGCI Federazione Regionale FVG
  • Confcooperative Unione Regionale FVG
  • Lega delle Cooperative del FVG
  • Consorzio Giuliano Maricolture (COGIUMAR)
  • Consorzio per la gestione della pesca dei molluschi bivalvi nel Compartimento Marittimo di Monfalcone (CO.GE.MO)
  • Cooperativa Pescatori San Vito
  • OP Cooperativa Pescatori di Grado
  • ALMAR-Acquacoltura Lagunare Marinetta
  • Produttori Molluschi Associati FVG (PMA)
  • Società Cooperativa San Martino
  • Organizzazione di produttori della pesca di fasolari dell’Alto Adriatico I Fasolari
  • BIO-RES Biological Researches
  • ITTIOMAR

Gli associati hanno designato l’Associazione Lega delle Cooperative del Friuli Venezia Giulia a capofila dell’ATS.

Progetto finanziato da

Unione europea
Ministero delle politiche agricole alimentari e foresali
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Programma Operativo Fondo europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca

Attività svolta nel quadro del Piano di Azione del FLAG GAC FVG

Gruppo di Azione Costiera FVG

Capofila ATS

Legacoop Friuli Venezia Giulia